Another bloke on the wall

L’ inizio è stato strano come mi aspettavo e anche molto lento. Ancora devo rendermi conto di essere a 16000 km di distanza, il problema è che trovo troppe cose che me la ricordano e quindi mi sembra di essere a Londra in una rara giornata di sole.
Magari quando andrò a farmi una scampagnata nel bush (e avrò trovato finalmente sto lavoro regional) mi si aprirà la nebbia davanti agli occhi.
Intanto i primi segni sono stati che domenica ho mangiato un anguria (e si, siamo al 20 di gennaio) e poi questo:
image

Soprattutto mi sembra che ancora di essere in una vacanza di 2 settimane. Mah.

Only time will tell, in the meantime the leitmotiv is: make it worth.

Manu’s out.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...